Vacanze in famiglia in valle di ledro

25 agosto 2018 8:04 am

La Valle di Ledro è molto più che una destinazione turistica. E’ una vera e propria esperienza.

E come tutti i momenti più belli della vita, anche un’esperienza come una vacanza in Valle di Ledro, diventa ancor più memorabile se condivisa con gli affetti più cari.

Una volta giunti in questo piccolo angolo di verde incontaminato, troverete un ambiente quieto, una pace e una tranquillità che non ricordavate da tempo! E i bambini? Loro non si annoieranno di certo. Ad attenderli mentre mamma e papà si godono il meritato relax, tanto divertimento, sport e una miriade di attività ed eventi a loro dedicati che non avranno sicuramente il tempo di annoiarsi durante la loro vacanza in famiglia in Valle di Ledro.

PASSEGGIATE CON I BAMBINI NEL BOSCO

I bambini adorano scorrazzare liberi, dà loro un senso di libertà che forse dovremmo sperimentare più spesso anche noi adulti! E una vacanza in Valle di Ledro può essere l’occasione giusta per tornare un po’ bambini insieme ai nostri piccoli.

photo Roberto Vuilleumier

Qui troverete ben 7 itinerari testati proprio da una famiglia: dal Tremalzo al Lago di Ledro, passando per il Lago d’Ampola e la Cascata del Gorg d’Abiss.

Diversi tempi di percorrenza e diversi gradi di difficoltà ma tutti da vivere con entusiasmo e passione. Dei percorsi ricchi di storia e con una lussureggiante vegetazione da restare a bocca aperta (grandi e piccini!).

A SPASSO CON IL PASSEGGINO

La Valle di Ledro pensa anche ai bimbi più piccoli. Perché passeggiare con il passeggino a volte può risultare assai arduo! Ecco invece percorsi adatti anche alle baby quattro ruote! Non solo il classico giro intorno al meraviglioso Lago di Ledro, ma anche ad esempio un itinerario super rilassante come quello verso la verde Val di Concei attraversando i tre piccoli borghi di Locca, Enguiso e Lenzumo. E ancora, perché non andare a caccia…sculture? Ledro Land Art è un percorso artistico iniziato nel 2012 per valorizzare il territorio e l’arte situato nella pineta di Pur e racchiude oltre una ventina di opere a forma di animali del bosco che faranno letteralmente impazzire i piccoli di casa!

Date un’occhiata qui per gli altri percorsi da fare con il passeggino, potreste arrivare anche fino ad un rifugio!

A SPASSO CON LA CULTURA

Ma i bambini si sa, vanno anche accompagnati verso la conoscenza. Che ne direste tutti insieme di fare un salto al museo?

I piccoli resteranno a bocca aperta nello scoprire le risorse storiche e naturalistiche della Valle di Ledro. Archeologia, botanica, storia, etnografia, zoologia, biologia e antichi mestieri sono i temi che possono essere scoperti ed esplorati in maniera divertente da grandi e piccini, attraverso laboratori, attività e visite guidate. Ancora per qualche giorno potete partecipare alle attività e alle visite guidate di ReLed  (la rete museale della Valle di Ledro) nelle quali sono inclusi anche i laboratori di Palafittando, il programma estivo organizzato al Museo delle Palafitte del Lago di Ledro.

photo Roberto Vuilleumier

Per i bambini più grandi spazio alla biciclette! In Valle di Ledro ci sono tante piste ciclabili (quella ufficiale è una, dal Lago di Ledro al Lago d’Ampola) dove poter godere del panorama circostante pedalando sulle due ruote! E ogni settimana, il mercoledì, per gli appassioni ti mountain bike, vi aspetta l’MTB-tour per le famiglie!

Durante tutte queste esplorazioni felici con tutta la famiglia, cosa c’è di meglio che immortalare i momenti più felici in una foto? Non dimenticate di usare il nostro hashtag #vallediledro e seguirci sui nostri canali social ma, soprattutto, non dimenticate la cosa più importante: partire per la vostra vacanza in famiglia in Valle di Ledro con il “bagaglio” più “ingombrante”: l’amore per i vostri figli.


2 commenti

  • Paolo says:

    Ottima iniziativa questa del blog! Ho appena lasciato la valle che frequento con la mia famiglia da quasi 20 anni e già mi manca…
    Quest’anno però l’ho trovata un po’ spenta, nonostante una buona presenza di turisti le iniziative, rispetto agli anni scorsi, sono state pigre. Ho comunque apprezzato la serata sul clima alle palafitte e il tributo a maurizio Bestetti. È mancato il beach party a Pieve !!! Inoltre come mai è stato soppresso il bus navetta? Come mai il kaway di Locca non viene utilizzato anche come cinema? E i percorsi natura organizzati dall’ufficio del turismo? Una proposta per l’inverno: per rendere più attrattiva ai turisti sciatori la valle perché non organizzare gite giornaliere nei we nelle vicine località sciistiche? Saluto e ringrazio.

    • walter sestili says:

      n risposta a Paolo.
      Buongiorno Paolo, grazie per aver apprezzato l’idea di aprire il blog della Valle di Ledro, e siamo felici che scelga la nostra valle come metà delle sue vacanze da oltre 20 anni.

      Gli eventi e le manifestazioni sono organizzate dalle Pro Loco e dalle associazioni con l’aiuto e il supporto di tantissimi volontari che ogni anno cercano di dare un qualcosa di fresco e moderne alle stesse.

      Il beach party si è tenuto sabato 18 Agosto a Molina di Ledro. Forse prima del suo arrivo in Valle per le vacanze?

      Tutti i giorni dal 23 giugno al 11 settembre è attivo un servizio di bicibus che da Riva del Garda porta alla Valle di Ledro e viceversa https://www.vallediledro.com/it/bicibus-trek.

      Fino al 17 settembre è possibile effettuare escursioni di ogni tipo che può trovare in un catalogo dedicato negli hotel e negli uffici del consorzio turistico o online https://www.vallediledro.com/it/discover_ledro

      Gli altri spunti da te proposti saranno motivo di discussione nelle prossime riunioni degli operatori turistici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *